Lisbona. Guida ai migliori musei gratis

DSC_7821Non sono una fan dei musei della cippadiminchia. Amo, però, se ci si sente ispirati, passare i pomeriggi un po’ piovosi d’inverno nei musei d’arte, etnografici, scientifici o storici, specialmente se ben fatti. Mi lasciano una grandissima soddisfazione e stimolano la mia curiosità più infantile. A Lisbona ci sono più di 50 musei: alcuni sono molto “di settore”, altri rivolti a un pubblico più ampio. La maggior parte di essi (insieme ai monumenti più importanti) è gratis la prima domenica di ogni mese, tranne i musei privati che hanno regole diverse.

DSC_6243

Se sarete sfortunati e Lisbona vi porterà piogge e venti (a dire il vero, piuttosto raro), o se avete tanto tempo a disposizione da potervi concedere un pomeriggio al museo, ecco qui un po’ di foto e consigli sui migliori musei da visitare.
Buona lettura, painderoutiennes!
Ele

I cinque migliori musei gratis di Lisbona

DSC_62521. Fundação e Museu Calouste Gulbenkian

Aperto: 10-18h
Chiuso: martedì, 1 gennaio, 1 maggio, Pasqua e 25 dicembre
Gratis: tutte le domeniche dell’anno
Costo: 5€ intero, 2.50€ under30

Spettacolare il Museo principale, i musei di arte contemporanea e il complesso di edifici ispirati all’architettura organica di Frank Lloyd Wright. Giardino idilliaco con stagni, piante esotiche e un anfiteatro.
La parte migliore sono le collezioni dal Vicino e Medio oriente – ceramiche di Nicea, tappeti georgiani e persiani, ciotole dall’Uzbekistan e dal Centro Asia, vasellame cinese… Roba da rimanere senza fiato.

DSC_60852. Fundação Museu do Oriente

Aperto: 10-18h
Chiuso: lunedì, 1 gennaio e 25 dicembre
Gratis: tutti i venerdì dalle 18 alle 22h
Costo: 6€ intero, 2.50€ studenti

I pezzi più sensazionali portati dalle scoperte ed esplorazioni portoghesi in Asia, prevalentemente da Cina e India, ma non solo: sculture in legno da Timor Est, Buddha coreani, marionette turche… Fantastica la sezione sulle sagome per proiettare le ombre da tutta l’Asia, vicina e lontana.

DSC_78223. Museu Coleção Berardo

Aperto: 10-19h tutti i giorni
Chiuso: 25 dicembre
Gratis: sempre

Molto interessante e sempre gratuito, anche se non mi sentirei di dire che è il miglior museo di Lisbona, almeno per mio gusto personale. Grandi firme in opere minori, da Picasso a Fontana inserite in una panoramica di diversi movimenti artistici dell’arte contemporanea.

DSC_42244. Convento do Carmo

Aperto: 10-18h
Chiuso: lunedì, 1 gennaio, Pasqua, 1 maggio, 24 e 25 dicembre
Gratis: prima domenica del mese
Costo: 3.50€ intero, 2.50€ studenti e over65

Convento sopravvissuto al terremoto del 1755 e ricostruito in parte col restauro storico nei decenni successivi. Davvero suggestiva la chiesa scoperchiata e interessantissimo il piccolo museo interno, con i ritrovamenti e le importazioni, dalla preistoria all’epoca delle Grandi Scoperte, nella zona del Carmo/Chiado. Sarcofagi medievali, mummie peruviane, statuette inca, bassorilievi visigoti, mosaici romani e un sacco di punte di freccia preistoriche. Mica male, no?

DSC_32605. Museu Nacional da Arte Antiga

Aperto: da martedì a domenica 10h00-18h00
Chiuso: lunedì, 1 gennaio, Pasqua, 1 maggio, 24 e 25 dicembre
Gratis: prima domenica di ogni mese
Costo: 6€ intero, 3€ studenti e over65

Tra quelli che ho visitato, il meno entusiasmante, soprattutto se siete abituati a musei di altissimo livello come quelli di Parigi, Londra, Roma, San Pietroburgo, Madrid, Berlino, Amsterdam, Vienna e così via. Dal Medioevo portoghese fino all’età moderna inclusa. Belle alcune statuette votive in legno dipinto, un (attribuito a) Simone Martini che spicca sugli altri e grandi vedute della Lisbona delle esplorazioni.