Balcani on the road: info utili, consigli e rischi

C’è sempre una prima volta in tutto: e infatti a ‘sto giro è stata la mia prima volta nei Balcani on the road. Bella, bellissima esperienza e di gran lunga il modo migliore per esplorarli palmo a palmo ed addentrarsi nelle campagne profonde, a caccia di paesini dove si respira […]

I viaggi in treno più belli in Est Europa (e molto oltre)

Questo post è dedicato alla più grande appassionata ed esperta di treni che conosco, la mia amica Elena. Che mentre scrivo taglia gli Stati Uniti del sud con la stessa stessa precisione con cui sono state tracciate le loro frontiere. California, Arizona, New Mexico, Texas. Tiene in caldo idee e […]

Quanto costa la Transiberiana da Mosca a Vladivostok?

Molti pensano che la Transiberiana sia una sorta di Orient Express con le tappezzerie in velluto, camerieri in guanti bianchi e tendine in merletto da cui guardare annoiatamente il grande paesaggio, in attesa che si consumi il più intriganti degli assassinii. Forse, se avete svariate decine di migliaia di euro […]

Tbilisi: cosa vedere in 2 giorni. Guida essenziale, ma ruggente

Allora, non avrei mai voluto dover scrivere questo articolo, ma visto che la Georgia sta facendo tendenza urge una guida spiccia spiccia e soprattutto autenticamente painderoutiana alla città più bella del Caucaso, se non forse dell’intera ex URSS per atmosfera, architettura, giovialità e cucina. Siamo seri e diciamolo veramente: Tbilisi […]

Ho fatto il test del DNA per scoprire le mie origini etniche: pro e contro di questa esperienza

Non andrò per il sottile: io e il fido painderoutiano PrinceOfPersia (d’ora in avanti, PoP) eravamo un po’ stufi di sentirci, rispettivamente, chiedere sempre kitayanka? (‘cinese?’) oppure di sentirci rivolgere la parola in svedese fluente. Ci saremo chiesti un miliardo di volte se il nostro aspetto fisico avesse qualche radice […]

Cosa vedere in Bosnia Erzegovina

È stata una follia last minute come non avevo mai fatto: traghetto Ancona-Spalato prenotato per il giorno dopo, poi in auto improvvisando l’itinerario di giorno in giorno. Ora ho la prova empirica che la Bosnia Erzegovina, nonostante il nome che ci suona più esotico di Zanzibar, è veramente dietro l’angolo. […]