Il mio primo incontro con la Russia è stato un lungo viaggio in treno fino a Murmansk, la più grande città al mondo oltre il circolo polare artico. Più tardi sono tornata in Russia per viverci: grazie a un Erasmus ho potuto conoscere Mosca ogni giorno, sempre più a fondo, in molte delle sue infinite sfumature. Ma la Russia non basta una vita per capirla: sono tornata due anni dopo per arrivare fino alla fine del nostro continente, in treno lungo la Transiberiana. In questa sezione troverai tutti i post relativi a questo immenso paese, e in particolare:

e molto, molto altro: divertitevi, basta usare il pulsante di ricerca!

Buona lettura :)

25 Marzo 2019

La Russia in 5 canzoni

Ciao a tutti i painderoutiani della Terra! Siamo qui oggi riuniti per parlare delle meraviglie della musica russa. È veramente cosa buona e giusta ricordare che […]
14 Gennaio 2019

Viaggiare in Caucaso coi mezzi pubblici: consigli per non farsi fregare (validi per tutta l’ex URSS)

Ispirata dalle molteplici esperienze caucasiche di scleri, arrabbiature e anatemi lanciati soprattutto contro i tassisti molesti (altresì noti come CaniRandagi, d’ora in avanti CR), pubblico oggi […]
28 Ottobre 2018

Russia d’inverno: consigli per un viaggio al caldo e in sicurezza

La Russia d’inverno ha un fascino unico e irresistibile: alcuni diranno che è d’inverno che si vive la vera Russia. Io so solo che la vera […]
24 Maggio 2018

A Mexican in the Russian Caucasus: trip to Chechnya, Ingushetia and North Ossetia-Alania

Dear painderouters (?), this is the first post on this blog officially written in English only: hurrah! The author is not me, but my dear Mexican […]
8 Marzo 2018

Tutti in campo. Un’italiana nei campi invernali per bambini in Russia

La nostra inviata speciale Claudia G., un’italiana di stanza a Cheboksary, in Ciuvascia (una repubblica della Federazione Russa un dozzina di ore di treno a Est […]
8 Febbraio 2018

Mosca, Lubyanka: itinerario nel quartiere del Grande Terrore

Photo Credits: Bigglesmith Ho dovuto far passare due inverni per riuscire a scrivere questo post. A Mosca non trovavo le parole, ma in realtà questo post […]