La Pamir Highway (M41) oltre Murghab, Tajikistan

Ben arrivata, nuova painderoutiana! Ben arrivato nuovo painderoutiano!

Sei capitato su un blog di viaggi selvatici: urrà!

Desidero accompagnarti per mano e trattarti come il migliore degli ospiti – non vorrei scappassi via senza aver capito che posto è questo. Pain de Route è un blog strano fin dal nome: pain de route significa pan di via, un pane elfico altamente energetico che permette di camminare per molti giorni senza sentire la fatica.

Su Pain de Route non parliamo di tutte le destinazioni del mondo, ma solo di quelle su cui possiamo dire cose che facciano la differenza. Ci troverai consigli per mete insolite che forse non conoscevi, parole vive degli abitanti di terre lontane, racconti di avventure spericolate, pensieri sulle grandi e piccole questioni degli uomini del mondo. E ovviamente molti consigli dritti al sodo, frutto di esperienze freschissime.

Chi ti scrive da dietro lo schermo

Da dietro lo schermo scrivo io, Eleonora, linguista e viaggiatrice insaziabile innamorata dell’Est. Per conoscermi meglio, vai alla pagina chi sono.

Ho viaggiato in molti paesi in Europa e nel mondo, ma il mio cuore tende ai Balcani, al Caucaso, alla Russia e all’Asia Centrale: ecco perché su Pain de Route troverai soprattutto post su queste aree. Se ti senti già i piedi scalpitare, vai alla pagina Destinazioni.

Se invece non ti sei ancora annoiato (però!), ti consiglio di dare un occhio alle altre tematiche chiave del blog. In tutto ciò, ricorda che la funzione “cerca” nella barra a destra ha poteri magici!

Sai già dove vuoi andare?

Un altro modo per trovare i post che cercavi è navigando sulla mappa dei viaggi. Cerca tra i post che ho già scritto cliccando sugli itinerari e sulle città della mappa, oppure consulta la lista completa di tutte le destinazioni e post relativi.

Balcani, Caucaso, Russia, Est Europa: i post base da cui iniziare

Ma il mio forte in realtà è la scrittura

Il Parlamento di Budapest, Ungheria

Trovi le storie delle persone che ho incontrato e i racconti delle migliori avventure sotto la categoria Diari di viaggio. Ma mi permetti di consigliartene qualcuna?

Per ora basta così: i biscotti sono già serviti di là e il tè non vorrei si freddasse! Ti lascio al tuo momento rilassante.

Se hai bisogno di me mi trovi alla pagina Contatti. Se invece desideri collaborare con me o con questo blog, visita la pagina Collaborazioni. Se ti sei innamorato al primo colpo, sostienimi invece con un caffè virtuale. Tutto il resto lo trovi in DestinazioniDi cosa parliamo.

Buona lettura e un forte abbraccio,

Eleonora