Un blog spericolatissimo

Storie appena pubblicate. Torna quando vuoi e ce ne sarà sempre una nuova.
8 Giugno 2017
Erasmus in Russia Mosca

100 cose che ho imparato da un Erasmus in Russia

Mamma, sono stata presa per andare in Erasmus in Russia! *infarto multiplo* Non sarei andata da nessun’altra parte. Dico davvero: avevo messo una sola opzione. O […]
5 Giugno 2017

Rio de Janeiro, una magia. Diario di una viaggiatrice solitaria in Brasile

Martina è partita con un coraggio invidiabile. Due mesi di viaggio e volontariato in Brasile, da sola, e un anno sabbatico, che sta volgendo al termine, […]
4 Giugno 2017
5 piccoli blog al femminile da seguire

5 piccoli blog di viaggi al femminile da seguire che forse non conoscevi

Questa volta voglio consigliarvi 5 piccoli blog di viaggi al femminile che non hanno la visibilità che meritano, e ve li voglio consigliare con tutto il […]
29 Maggio 2017

La Rocca della Verruca di Pisa: come arrivare

Uellà! Con la bella stagione Pain de Route si risveglia dal torpore invernale, si ricorda che la vita non è solo sofferenza in terra russa e vi […]
25 Maggio 2017
come fare il visto per l'Uzbekistan

Visto per l’Uzbekistan: come ottenerlo, costo e tempi (visa-free, e-visa, visto cartaceo)

Come ottenere il visto per l’Uzbekistan: regime visa-free 30 giorni per Italia e UE AGGIORNAMENTO IMPORTANTE: a partire dall’1 febbraio 2019 l’Uzbekistan ha abolito l’obbligo di […]
15 Maggio 2017
furgone merci in kirghizistan

Storia di una notte su un furgone merci in Kirghizistan e di come mi persero una scarpa

Questa è la storia di quando abbiamo dormito su un furgone merci in Kirghizistan, e di come mi persero una scarpa dal suddetto furgone. E’ una […]

Terre inesplorate, luoghi di confine

Cultura invisibile, vicino e lontano Est, viaggi selvatici

Su di me

moldova-ucraina148

Eccoti su Pain de Route, ti aspettavo!

Mi chiamo Eleonora e sono una che fin da piccola non sapeva stare ferma. Sono una linguista e da quando ho 18 anni esploro palmo a palmo il Nuovo Est (ma non solo), per capire col corpo oltre che con la mente. Mi piacciono le città incasinate e piene di gente, il tè bollente bevuto guardando fuori dal finestrino di un treno, dormire in tenda e cantare davanti ai falò. Leggi la mia storia nella sezione chi sono.

Appunti di viaggio

Vite straordinarie, avventure leggendarie, appunti dalla strada. Il pezzo forte di Pain de Route.
error: