Un blog spericolatissimo

Storie appena pubblicate. Torna quando vuoi e ce ne sarà sempre una nuova.
31 Ottobre 2019

Dalla Persia alla Russia attraverso le parole: 6 storie per 6 etimologie bellissime

Quando viaggio incontro parole. Alcune scivolano via subito, altre rimangono impigliate nella mente. Le soppeso, le ascolto, a volte torno a casa e le studio: i […]
29 Ottobre 2019

Sakhalin. Viaggio sull’isola ai confini della Terra

Sono ormai anni che cerco sempre di non viaggiare in maniera standard. Non per la mia percezione di standard, perlomeno. Nonostante l’epicità intrinseca di un viaggio […]
18 Ottobre 2019

Itinerario in Armenia: cosa vedere nella terra dei melograni

L’Armenia è aspra e dolce come un melograno, piccolo ed avvolgente paese che vive nella gioia della vita e all’ombra dell’ancora non del tutto riconosciuto genocidio […]
9 Ottobre 2019

Una storia ciuvascia e mari. Ma essenzialmente la storia di una persona

Lo dico piano dal fondo di una marshrutka che taglia le foreste di pini sotto un cielo apocalittico, tra violenti acquazzoni e profonde schiarite.– Chyornaya magiya?Lyudmila […]
1 Ottobre 2019
carpazi ucraina itinerario visitare

Carpazi d’Ucraina: itinerario di confine e romanticissimo

I Carpazi in Ucraina hanno qualcosa. Ce l’hanno per davvero, anche se forse tutta l’Ucraina occidentale ce l’ha. Forse è perché sono una vera terra di […]
5 Agosto 2019

È meglio Mosca o San Pietroburgo? Due anime diverse per viaggiatori diversi

Lungo la Transiberiana se ne incontrano di viaggiatori. Ognuno è un mondo diverso. Lo ammetto, mi sono emozionata a sentire la Russia raccontata da chi ci […]

Terre inesplorate, luoghi di confine

Cultura invisibile, vicino e lontano Est, viaggi selvatici

Su di me

moldova-ucraina148

Eccoti su Pain de Route, ti aspettavo!

Mi chiamo Eleonora e sono una che fin da piccola non sapeva stare ferma. Sono una linguista e da quando ho 18 anni esploro palmo a palmo il Nuovo Est (ma non solo), per capire col corpo oltre che con la mente. Mi piacciono le città incasinate e piene di gente, il tè bollente bevuto guardando fuori dal finestrino di un treno, dormire in tenda e cantare davanti ai falò. Leggi la mia storia nella sezione chi sono.

Appunti di viaggio

Vite straordinarie, avventure leggendarie, appunti dalla strada. Il pezzo forte di Pain de Route.
18 Marzo 2019

Appunti dall’Islanda. Di silenzi, umanità e spontaneità

Questo probabilmente sarà il post più corto dell’intera storia di Pain de Route, perché l’effetto principale che l’Islanda mi fa è togliermi le parole. Di fronte […]
21 Gennaio 2019

Appunti dal Kazakistan. Di yurte, del gelo e di sortilegi

Altri appunti di viaggio dal Kazakistan, una terra immensa e desolata, battuta da sabbie, venti e nevi, abitata da un popolo silenzioso e gentile. Il gelo […]
4 Gennaio 2019

Appunti dal Tagikistan. Di spose bianchissime, dell’Afghanistan e di una bambina di nome Bibi

Gamarjoba painderoutiani, qui Tbilisi e cieli azzurri che vi racconterò molto presto. Dopo le settimane affannosissime di Natale e qualche giorno in viaggio con Sherpa e […]
26 Dicembre 2018

Appunti dal Tagikistan. Di camionisti solitari, di altopiani desertici e della banalità del male

Di Leòn ho avuto paura, eppure in qualche modo ripensando al mondo visto dai suoi occhi mi ci sono affezionata. Viaggiando ho imparato ad appuntarmi le […]
error: